BMW M3 Competition by AC Schnitzer, al massimo della potenza

BMW M3 Competition by AC Schnitzer, al massimo della potenza

Il tuner tedesco ha proposto la sua personale versione della M3 G80 Competition, più ruggente che mai con 590 CV e 750 Nm

di Redazione

12 ottobre

Più potenza e un maggiore carico aerodinamico sono solo alcune delle caratteristiche della BMW M3 Competition realizzata da AC Schnitzer, sulla base della nuova BMW M3 G80 Competition su cui sono stati fatti diversi interventi, estetici e meccanici. Il risultato è una Serie 3 al massimo della potenza, che sotto le mani del tuner tedesco si trasforma in una supercar.

BMW M3 Competition by AC Schnitzer

BMW M3 Competition by AC Schnitzer

Il preparatore tedesco ha proposto la sua personale versione della M3 G80 Competition, più ruggente che mai. Dopo le modifiche al 3.0 6 cilindri in linea, il tuning ora eroga 590 CV e 750 Nm e ha un'incredibile stabilità, grazie al kit aerodinamico per la carrozzeria

Guarda la gallery

BMW M3 e M4 Competition, potenza bruta alla prova

Il kit per la carrozzeria

Per questa nuova creazione, il preparatore è partito con alcuni interventi al design della vettura, racchiusi in un kit aerodinamico per la carrozzeria. Cosa troviamo? Tra tutti gli elementi, spiccano splitter e alette anteriori, con il chiaro obiettivo di aumentare il carico e di conseguenza migliorare la deportanza, fino a 40 kg, alle velocità più alte. Si aggiungo poi altri 70 kg al carico aerodinamico grazie al grande spoiler posteriore in fibra di carbonio. Nel kit sono comprese nuove sospensioni che hanno abbassato di circa 15-20 mm l’altezza dell’avantreno (quindi maggiore stabilità in curva), minigonne e cerchi in lega AC3 da 20”, da scegliere se in argento o in antracite, su pneumatici 285/30 R20 davanti e 295/30 R20 dietro, oltre alle lame posizionate alle estremità del paraurti anteriore per incanalare l’aria verso le fiancate e un vistoso impianto di scarico, con quattro terminali in carbonio, e un filtro dell’aria sportivo.

Motore e potenza

Va da sé che un impianto di scarico del genere viene montato per contenere una potenza notevole. E infatti come motore troviamo il 3.0 6 cilindri in linea nella BMW M3 G80 Competition che AC Schnitzer ha modificato per farlo passare da 510 CV e 650 Nm a 590 CV e 750 Nm. Non sono state ancora rilasciate le prestazione del tuning (idem per i prezzi), ma senza dubbio si tratta di livelli piuttosto elevati. Infine, abbiamo anche qualche intervento all’interno dell’abitacolo, con i rivestimenti in Alcantara del volante e dettagli in allumino.

BMW Serie 4 Cabriolet by AC Schnitzer: più sportiva e cattivissima che mai

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi