Tra i Marchi storici dell'automobile, Porsche è uno di quelli che spicca con maggiore forza. Costruttore premium ma non di nicchia, visti i suoi numeri in continua ascesa, che però non le fanno perdere nemmeno un briciolo del suo prestigio. Per dare un'idea del volume d'affari della Casa di Zuffenhausen, nel 2020, l'anno della pandemia, sono state oltre 270mila le Porsche vendute nel mondo, con una flessione di appena il 3% rispetto all'anno precedente. Numeri che testimoniano la forza di questo Marchio e dell'immagine dei propri modelli.

Sotto l'emblema della Cavallina, simbolo della città di Stoccarda, sono infatti nati alcuni dei modelli più iconici della storia dell'auto. A partire dalla mitica serie 911, in continua evoluzione eppure sempre fedele a sé stessa, passando per numerose sportive e arrivando all'epoca moderna fatta di Suv, berline-coupé e vetture a zero emissioni come la nuovissima Taycan, che anticipa il futuro tutto green della Casa tedesca.

Tra le tantissime vetture inconfondibili e indimenticabili marchiate Porsche ne abbiamo selezionate 5, che riteniamo le più importanti nella lunga storia di questo Marchio. Aggiungendo, come al solito, un modello “bonus” che invece non ha soddisfatto le aspettative degli appassionati, e ha finito per diventare un “brutto anatroccolo” nella gamma di Zuffenhausen.

Ecco quindi, a seguire, la nostra top 5 (+1) dei modelli Porsche.

Porsche elettriche con celle sviluppate da BASF dal 2024