Nuova Alfa Romeo Tonale: motori, scheda tecnica e caratteristiche

Nuova Alfa Romeo Tonale: motori, scheda tecnica e caratteristiche

Ecco tutto quello che c'è da sapere sul nuovo SUV premium del marchio del Biscione, ordinabile da aprile e nelle concessionarie a partire da giugno

di Redazione

9 febbraio

Era attesa da tre anni, da quando Alfa Romeo svelò il concept al Salone di Ginevra 2019. Tre anni di supposizioni, foto-spia, muletti, fino alla presentazione ufficiale avvenuta in queste ultime ore. Tonale è una delle auto più importanti dell'ultimo periodo, e non solo per il marchio di Arese, di cui rappresenta il primo esempio di modello elettrificato. Il nuovo SUV simboleggia infatti la proiezione del Biscione verso il futuro, e lo fa con i concetti tipici del marchio, ovvero sportività, modernità a cui, con le motorizzazioni ibride, è destinata ad aggiungersi la sostenibilità.

Dotata di un infotainmente moderno e di numerose dotazioni, Tonale è 100% made in Italy, dato che verrà costruita nello stabilimento di Pomigliano d'Arco. Gli ordini partiranno dal mese di aprile, con la vettura che sbarcherà nelle concessionarie a partire da inizio giugno. Andiamo quindi ad analizzare, componente per componente, un'auto che si pone l'ambizione di ritagliarsi un posto nella storia dell'automotive italiano, e che sicuramente - come già dichiarato dall'AD Alfa Romeo, Imparato - anticipa le mosse future del Biscione.

Sul prossimo Auto in edicola: Alfa Romeo Tonale, sportivo ma tradizionale

L'intervista esclusiva a Imparato

Jean-Philippo Imparato, l'AD del brand e anche l'uomo che Carlos Tavares ha scelto parole importanti per rilanciare il Biscione: "Quando a gennaio del 2021 Tavares mi chiese di occuparmi di Alfa Romeo non ho avuto dubbi nell'accettare, e dopo tre giorni ero già a Torino. Da quella data ho avuto solo ossessioni. Prima di tutto il rispetto. Non lanceremo mai un modello se non abbiamo un buon livello di qualità!". Gli obiettivi della Tonale per il 2023, sono ambiziosi: "Pensiamo di vendere circa 20-30 mila vetture ma molto dipenderà dall'andamento del mercato. Pomigliano è in grado di produrre fino a 70 mila Tonale l'anno"

CLICCA QUI PER LEGGERE L'INTERVISTA COMPLETA

Imparato: "Con Tonale lanciamo il futuro di Alfa Romeo"

Imparato: "Con Tonale lanciamo il futuro di Alfa Romeo"

L'AD della Casa di Arese espone il piano del Biscione fino al 2030: un nuovo modello o una novità prodotto ogni anno. Si parte con il nuovo SUV premium, realizzato secondo tre concetti: rispetto del concept svelato a Ginevra, modernità abbinata alla sportività tipica di Alfa Romeo, e la sostenibilità data dalla motorizzazione elettrificata

Guarda la gallery

Alfa Romeo Tonale, il design

Nuovo Alfa Romeo Tonale, il design

Nuovo Alfa Romeo Tonale, il design

Alfa Romeo Tonale propone un design distintivo, proiettato al futuro: i cerchi ruota a 5 fori, il cluster nel quadro strumenti “ a cannocchiale”, il volante sportivo a tre razze e i fari a sinusoide. Le sue dimensioni compatte – lunghezza 4.53 metri, larghezza 1.84 m. e altezza 1.6 m. – racchiudono così l’unicità del design italiano e lo stile originale e moderno tipicamente Alfa Romeo. Vi ricorrono infatti stilemi entrati nella storia dell’automobilismo mondiale, come la “GT Line” che corre dal posteriore sino al proiettore anteriore rievocando le forme della Giulia GT e alternandosi con i volumi pieni ed eleganti, che richiamano vetture iconiche come l’8C Competizione. Ce li mostra il nostro Alberto Sabbatini

Guarda il video

Alfa Romeo Tonale, gli interni

Nuovo Alfa Romeo Tonale, gli interni

Nuovo Alfa Romeo Tonale, gli interni

Ispirati alla storia racing di Alfa Romeo, gli interni della nuova Alfa Roemo Tonale sono concepiti in funzione del guidatore, con tutti i comandi facilmente raggiungibili per un’esperienza di guida sicura e ineguagliabile. La stessa cura viene riservata ai passeggeri che hanno a disposizione lo spazio ideale per viaggiare comodamente. Ce li mostra il nostro Alberto Sabbatini.

Guarda il video

Alfa Romeo Tonale, la tecnica

Nuovo Alfa Romeo Tonale, la tecnica

Nuovo Alfa Romeo Tonale, la tecnica

Il vertice delle prestazioni del nuovo SUV del Biscione è garantito dall’esclusivo Plug-in Hybrid Q4 da 275 CV, che registra un’accelerazione 0-100 km/h in soli 6,2 secondi e un’autonomia, in puro elettrico, prevista fino 80 km nel ciclo cittadino (oltre 60 km nel ciclo combinato), best in class nel segmento. Scopriamolo più da vicino con il nostro Alberto Sabbatini

Guarda il video

Alfa Romeo Tonale, il motore

Nuovo Alfa Romeo Tonale, il motore

Nuovo Alfa Romeo Tonale, il motore

Due i livelli di elettrificazione, Hybrid e Plug-in Hybrid: su Tonale esordisce infatti il motore Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) da 160 CV, in esclusiva per Alfa Romeo. Il propulsore 1.5 benzina con turbo a geometria variabile abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione sette marce Alfa Romeo TCT con motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm è capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento. Vediamo il cuore del SUV con Alberto Sabbatini

Guarda il video

Tutte le foto della Tonale

Alfa Romeo Tonale, il Suv ibrido per il rilancio del Biscione

Alfa Romeo Tonale, il Suv ibrido per il rilancio del Biscione

Alfa Romeo svela la Tonale, Suv ibrido (con due livelli di elettrificazione) con cui il Biscione cerca il rilancio

Guarda la gallery

Alfa Romeo Tonale: i dati tecnici

Ibrida, come abbiamo accennato. L'alimentazione mista termica-elettrica è la caratteristica principale di Tonale, con Alfa Romeo che per la prima volta nella sua storia adotta tale tecnologia. Anche se permane un aggancio al passato storico. Perché alle due motorizzazioni mild-hybrid e plug-in, da Arese affiancano anche un Diesel 1.6 da 130 cavalli per fare l'occhiolino ai puristi.

Coloro che invece opteranno per l'ibrido, potranno contare su due livelli diversi. Il mild unisce il 4 cilindri a benzina 1,5 a un motore elettrico P2 a 48 volt, capace di erogare 15 kW e 55 Nm. Questo powertrain è offerto con due livelli di potenza, 130 e 160 cavalli. Quest'ultima prende il nome di Hybrid VGT, ed è dotata di turbo a geometria variabile. Il top di gamma è invece il Tonale con sistema plug-in ricaricabile, dove il propulsore endotermico è un 4 cilindri da 1,3 litri MultiAir turbo, abbinato a un'unità elettrica e a una batteria da 15,5 kWh ricaricabile in 2 ore e mezza con quick charger da 7,4 kW. La potenza complessiva è di 275 cavalli.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA NUOVA TONALE

Tonale: il DNA Alfa Romeo nel futuro

La vettura rimane comunque fedele ad alcuni dettami stilistici della sua tradizione, ma soprattuto legata al concept presentato nel 2019 a Ginevra. Il frontale è caratterizzato dai proiettori con il design "3+3" e dall'immancabile Trilobo comprensivo delle prese d'aria. A spiccare anche i cerchi delle ruote con il caratteristico concetto di fori a "disco telefonico", disponibili nelle misure da 17, 18, 19 e 20" con pinze freni Brembo a 4 pistoncini e dischi anteriori autoventilati. 

Il design degli interni si ispira invece all'esperienza racing di Alfa. I materiali utilizzati sono un mix tra l'alluminio e il calore e la morbidezza della pelle e dell'Alcantara nelle versioni più accessoriate. Anche qui ci sono una serie di elementi che si rifanno a modelli storici, come il quadro strumenti a "cannocchiale" con i numeri che cambiano inclinazione, come accadeva nelle vetture sportive, per una migliore lettura e un display digitale multifunzione da 12,3". La plancia "driver oriented" è dotata di uno schermo centrale touchscreen da 10,25".

LEGGI L'ANALISI SULLA NUOVA ALFA ROMEO TONALE A CURA DEL DIRETTORE ANDREA BRAMBILLA

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi