Toyota Supra, in arrivo la versione con il cambio manuale

Toyota Supra, in arrivo la versione con il cambio manuale

L'indiscrezione proviene dal Giappone: la coupé con pedale della frizione verrà presentata ad aprile. La novità riguarda i modelli con 6 cilindri 3 litri BMW

di Redazione

9 marzo

Il poter inserire manualmente la marcia, specialmente in auto che fanno delle prestazioni il proprio punto di forza, è un piacere a cui molti automobilisti non intendono rinunciare. E in un periodo come questo in cui supercar e sportive premium hanno tutte il cambio automatico, l'indiscrezione che arriva dal Giappone riesce a far felici molte persone, soprattutto coloro che sono appassionate di auto giapponesi. Perché, secondo quanto fatto trapelare dalla testata Creative311, Toyota avrebbe deciso di proporre la Supra con il cambio manuale.

Nuova Toyota Supra: foto

Nuova Toyota Supra: foto

Toyota lancia a Detroit la quinta generazione della Supra, progetto sviluppato in collaborazione con BMW e caratterizzato soprattutto nella definizione dell'assetto, sulla coupé nipponica. Passo corto e carreggiate ampie determinano un rapporto tra i due valori basso e funzionale a grandi prestazioni in inserimento curva. Tre motori al lancio, un 3 litri e due 2.0

Guarda la gallery

Toyota Supra, la prova VIDEO

Un cambio manuale per il 6 cilindri BMW

Le indiscrezioni che arrivano dal Giappone, sostengono che la nuova Supra manuale sarà presentata il prossimo 28 aprile, mentre l'inizio della produzione è fissato per il mese di luglio alla Magna Steyr di Graz, lì dove costruiscono la Z4 con cui condivide la base tecnica e meccanica. Il cambio manuale sarà un'opzione dedicata però esclusivamente alla Supra con motore 6 cilindri 3 litri BMW (il celebre B58), mentre la versione "duemila" proseguirà con la trasmissione automatica. L'adozione del manuale comporterà una diminuzione del peso e dei nuovi cerchi in lega da 19". Invariati i dati tecnici: i 340 cv e 500 Nm di coppia rimarranno tali.

La prima auto a guida autonoma che fa un drift in pista è una Toyota Supra

Ma le novità non sono finite. Perché Toyota, proprio per festeggiare la nuova Supra, pare presenterà un'ulteriore edizione limitata di 50 esemplari destinati al solo mercato giapponese con carrozzeria Matte White Edition (bianca) e interni in pelle marrone. Non resta che attendere aprile per scoprire se si tratta della verità o di fake news. Di certo, la notizia farebbe felici tutti coloro che dal 2019, anno in cui Toyota ha rilanciato la sigla Supra dopo 17 anni con la A90, hanno chiesto a gran voce l'adozione del cambio manuale. Perché il brivido di schiacciare la frizione e manovrare la leva è più forte di qualsiasi tecnologia moderna.

Toyota Supra gr 550 firmata Manhart: potenza e look dorato

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi