Bentley GT Mulliner Blackline, il lusso è più dark

Bentley GT Mulliner Blackline, il lusso è più dark

Le nuove cromature nere fornite dal Carrozziere per la granturismo britannica esaltano l'eleganza e il dinamismo della 4 porte

di Redazione

1 dicembre

Un aspetto più dark per la Bentley GT e GT Convertible: è l'effetto della nuova tonalità nera realizzata da Mulliner per la granturismo 4 porte, che ha ampliato l'offerta cromatica per tutti i clienti della Casa britannica. Il prestigioso Carrozziere lo fa proproio in risposta alla crescente domanda di esterni in nero della clientela Bentley, proponendo la sua Blackline.

Bentley GT Mulliner Blackline, la granturismo dark

Bentley GT Mulliner Blackline, la granturismo dark

Il Carrozziere britannico aggiorna le cromature della lussuosa berlina 4 porte con una tonalità nera che esalta la silhouette dinamica della vettura, rendendola ancora più affascinante

Guarda la gallery

ELEGANZA IN NERO

Con la versione Blackline, tutti gli esterni di GT e GT Convertible, tranne il logo Bentley, diventano neri, compresi lunetta della griglia e griglie del paraurti inferiore. Al posto delle calotte degli specchietti in argento satinato, tipiche della GT Mulliner, per la versione Blackline gli specchietti sono rifiniti in nero Beluga lucido. Le prese d'aria sono anch'esse annerite e rifinite con il marchio Mulliner. I modelli GT Mulliner Blackline dispongono anche di cerchi neri cromati da 22". Dettagli che rendono la silhouette della vettura ancora più dinamica e performante del solito. Gli interni invece, rispetto alla Mulliner base, rimangono invariati. Sempre presente quindi l'esclusiva trapuntatura Diamond in Diamond di Bentley per sedili, portiere e pannelli posteriori, con raffinate cuciture a contrasto.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, è possibile scegliere tra l'iconico W12 biturbo 6 litri della Casa, che eroga 626 cv, o l'altrettando potente V8 4 litri da 542 cv.

Bentley Bentayga, ancora più esclusiva con il programma Mulliner

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi