La guerra in Ucraina rimanda il lancio di Volkswagen ID.5

La guerra in Ucraina rimanda il lancio di Volkswagen ID.5

L’invasione russa impedisce una fornitura essenziale per la produzione

di Francesco Forni

28 marzo

La guerra in Ucraina è una ferita per il mondo, con il massacro dei cittadini. L’invasione Russia, oltre allo scambio, continua a essere una minaccia per l’economia mondiale. Compreso il mercato automotive.

L’ultimo problema riguarda Volkswagen, costretta a posticipare il lancio del crossover sportivo elettrico, la ID.5. Che è prodotta nello stabilimento di Zwickau, ma sarà rimandata da aprile a maggio per problemi di approvvigionamento di alcune componenti provenienti.

Leggi anche: Renault, stop delle attività in Russia. Come ha reagito il titolo? 

Come noto,  l’Ucraina è fondamentale per la produzione di cavi e cablaggi, sede di molti stabilimenti adibiti a queste produzione.

La guerra blocca il Gruppo

Un guaio serio, Volkswagen ha comunicato che la quantità di materiale disponibile non è sufficiente nemmeno alla costruzione dei modelli di ID.5 dimostrativi da inviare ai rivenditori. Potrebbe quindi peggiorare. 

Il disagio non riguarda solo VW, anche Audi e Porsche hanno dovuto fermare la produzione di alcuni modelli.

Leggi anche: VW e Cariad, un flotta al lavoro della piattaforma software per il self drive nel 2030 

Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il Suv elettrico si fa sportivo

Volkswagen ID.5 e ID.5 GTX, il Suv elettrico si fa sportivo

Volkswagen ha svelato il Suv-coupé elettrico ID.5, proposto anche in versione GTX con 299 cavalli e trazione integrale

Guarda la gallery

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi