Lamborghini Invencible e Autentica, one-off al gusto di V12 aspirato

Lamborghini Invencible e Autentica, one-off al gusto di V12 aspirato

Il passaggio di consegne è prossimo, una nuova fase tecnica si aprirà a brevissimo in Lamborghini con il V12 ibrido. Prima, però, due esemplari unici ed estremi nel design

6 febbraio

Lamborghini Auténtica e Lamborghini Invencible sono due esemplari unici che hanno un ruolo duplice. Da un lato, introducono l'imminente presentazione della V12 ibrida, distante appena poche settimane, come anticipano da Sant'Agata Bolognese. Dall'altro, celebrano la forma più pura del motore simbolo Lamborghini (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato): il V12 aspirato.

L'unità da 6.5 litri sappiamo come sia stata mandata, insieme alla Aventador, "in pensione" dalla Ultimae, perlomeno nell'offerta di derivate della coupé. Con la Invencible e la roadster Autentica siamo dinanzi a due one-off, realizzate dal Centro stile Lamborghini e con la partecipazione al processo creativo dei rispettivi clienti-committenti.

Lamborghini Auténtica e Invencible

Lamborghini Auténtica e Invencible

Il Centro stile Lamborghini ha realizzato due esemplari unici, commissionati da clienti del marchio e motorizzati con il V12 aspirato. E' l'ultimo atto con il 6.5 litri sotto al cofano, prima che debutti la prima Lambo 12 cilindri ibrida, l'erede della Aventador

Guarda la gallery

Design, i richiami a Lamborghini celebri

Esemplari unici e irripetibili, che riassumono nel design una serie di stilemi e soluzioni proprie di altre Lamborghini iconiche. Il tema delle forme esagonali ritorna, sotto forma di luci diurne a led, di fari posteriori o, ancora, di aperture sul cofano motore monolitico. Quest'ultimo deriva dalla Lamborghini Essenza SCV12, mentre è un richiamo alla Sesto Elemento l'ala posteriore presente sulla Invencible. Della Lamborghini Reventon, invece, le due one-off adottano l'impostazione aeronautica. Alla Veneno si rifanno le soluzioni aerodinamiche.

Intorno alla base tecnica della Aventador, quindi con telaio monoscocca in carbonio, il Centro stile Lamborghini ha realizzato la Autentica e la Invencible con carrozzeria in fibra di carbonio. Le soluzioni distintive spaziano dai gruppi ottici anteriori ai montanti curvi, fino allla coda con tre terminali di scarico e una fascia superiore avveniristica. 

Interni senza distrazioni in plancia

Le variazioni sul tema Aventador non mancano all'interno, dove si è concentrata l'attenzione sulla guida, eliminando l'infotainment al centro della plancia. Le bocchette sono lavorazioni inedite nelle forme e ottenute con un processo di stampa 3D. Il volante è privo di tasti sulle razze, mentre i rivestimenti abbinano pelle e Alcantara, differenti nelle colorazioni tra roadster e coupé, tra Auténtica e Invencible.

Rosso Efesto e Grigio Titans sono le colorazioni distintive all'esterno, mentre sotto al cofano il motore V12 eroga 780 cavalli e 720 Nm di coppia, ed è abbinato al cambio sequenziale 7 marce ISR. Le quattro ruote motrici e l'asse posteriore sterzante sono due contenuti tecnici che completano i modelli celebrativi del 12 cilindri aspirato.

Il futuro, che è ormai prossimo a diventare presente, sarà della Lamborghini V12 ibrida, con un supporto elettrico al motore termico ispirato dalle corse. Quelle corse che per la casa di Sant'Agata saranno, dal 2024, le gare endurance nel mondiale WEC.

Lamborghini, le supercar one-off e in edizione limitata del Toro

Lamborghini, le supercar one-off e in edizione limitata del Toro

Potenti, veloci ed esclusivissime: ecco le supersportive realizzate in esemplare unico o in serie limita dalla Casa di Sant'Agata Bolognese

Guarda la gallery

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese