L'automobile, l'energia elettrica, il colore. A inizio Novecento nelle opere futuriste, oggi sintetizzate in un'edizione speciale di BMW i8, realizzata da Garage Italia Customs. Non a caso diventa i8 Futurism Edition ed è stata creata in occasione dei 50 anni di BMW Italia. Le forme aerodinamiche della sportiva ibrida di Monaco di Baviera si vestono dei colori di "Lampada ad Arco", opera di Giacomo Balla, del 1909-1911. 

E' il periodo divisionista dell'artista, rappresentato nell'opera oggi esposta al MOMA di New York. Lo stesso Balla lo definiva un quadro "scientifico", per la rappresentazione della luce ricorrendo alla separazione dei colori che la compongono. Specialisti di Garage Italia Customs che hanno realizzato i fogli adesivi da ai pannelli della carrozzeria con la tecnica del wrapping, ottenendo un effetto interessante, di movimento anche da fermo. «Con BMW Italia è nata una sinergia immediata sin dal primo incontro per la realizzazione del progetto i8 Futurism Edition. Garage Italia Customs e il marchio BMW condividono infatti tutti quei valori legati all'evoluzione tecnologica e alla continua ricerca dell'innovazione nei propri specifici settori. La BMW i8 Futurism Edition è un esercizio di stile che ha permesso ai Maestros di Garage Italia Customs di celebrare una vettura proiettata verso il futuro della mobilità e al tempo stesso l’arte italiana di Giacomo Balla, esponente di rilievo del movimento futurista», ha spiegato Lapo Elkann.

Diversamente dal dipinto di Balla, per la i8 il palcoscenico sarà la strada, visto che sarà al seguito della Mille Miglia 2016, pronta al via da Brescia il prossimo 19 maggio. Mille Miglia alla quale parteciperà l'AD di BMW Italia Sergio Solero, che sulla Futurism Edition ha commentato: «Rappresenta l’incontro della sportiva del futuro con la creatività e l’arte italiana. Per l’occasione abbiamo ideato un progetto con un partner importante come Garage Italia Customs che rappresenta il meglio in tema di personalizzazione dell’auto. L’iniziativa si sposa alla perfezione con il programma culturale che, in occasione delle celebrazioni dei cinquant’anni di storia BMW in Italia, abbiamo ulteriormente sviluppato a testimonianza del nostro impegno e radicamento nel tessuto del Paese».

BMW prepara il motore quadri-turbo

BMW 730d, la prova su strada