Una Tesla Model Y per l’Europa, letteralmente. Il crossover elettrico medio di Elon Musk, chiamato assieme a Model 3 (la prova di Auto) a rendere definitivamente popolare il mercato delle BEV, avrà una versione con caratteristiche specifiche per quando riguarda gli esemplari assemblati nella ventura Gigafactory tedesca.

Tesla Model Y, caratteristiche tecniche e dimensioni

Lo ha confermato Elon Musk nel corso della visita in Germania. Lo stabilimento, nei pressi di Berlino, avrà delle procedure più avanzate rispetto a quello di Fremont. Ma soprattutto proporrà una versione diversa di Model Y.Queste le parole dell’imprenditore sudafricano naturalizzato americano: “Si tratta di una questione importante. Riguarderà un cambiamento nel design della struttura di Model Y. Una novità di progetto sostanziale delle tecnologia di costruzione”.

Musk porta la sfida in Europa

Novità di telaio, Elon non è andato oltre. Ma è chiaro che la sfida con le imminenti proposte di Audi, BMW, Mercedes e anche Volkswagen (Musk ha incontrato Diess) sia cruciale anche per il Marchio americano.

La Model Y “attuale” in ogni modo ha numeri interessanti. Nei suoi 4,64 metri di lunghezza (come una BMW X4) presenta una ottima abitabilità, promette fino a 505 km di autonomia (e una accelerazione a 0 a 100 km in 3,7 secondi, sconosciuta ai Suv elettrici “europei”) e sarà disponibile anche in versione a sette posti.

Senza dimenticare che l’Autopilot è considerato un punto di riferimento proprio dalla concorrenza più qualificata.

Tesla Model Y negli USA sotto i 50.000 dollari di prezzo