Lamborghini integrerà il sistema di navigazione what3words dal 2022

Lamborghini integrerà il sistema di navigazione what3words dal 2022

Lamborghini ha annunciato che da metà 2022, sui modelli della gamma Huracán, verrà offerto l'innovativo sistema di navigazione what3words, integrato con Amazon Alexa

di Redazione

12 novembre

Lamborghini ha annunciato l'adozione dell'innovativo sistema di navigazione what3words. Basato sui comandi vocali di Amazon Alexa, il nuovo sistema sfrutta una suddivisione della superficie dell'intero pianete in micro aree, ciascuna contraddistinta da un codice di tre parole. Pronunciandole è possibile attivare la navigazione verso la propria destinazione in maniera univoca, anche se ci si trova offline, e senza bisogno di aggiornamenti. Il sistema what3words verrà integrato su tutta la gamma Huracán a partire dalla metà del 2022.

Lamborghini Huracán EVO "Minotauro" di Paolo Troilo

Lamborghini Huracán EVO "Minotauro" di Paolo Troilo

La supercar viene dipinta a mano dall'artista Paolo Troilo secondo i concetti di "uomo", "toro" e "mito", e racconta le sensazioni di dinamismo, potenza e le emozioni che il pittore ha provato mettendosi al volante della vettura di Sant'Agata

Guarda la gallery

Lamborghini con what3words e Alexa

La navigazione è uno dei servizi più utilizzati dagli automobilisti, e spesso nasconde alcune problematiche. Ad esempio, non sempre è facile trovare l'indirizzo desiderato, ammesso che la propria destinazione ne abbia uno. Per superare questo limite, i creatori di what3words hanno ideato un sistema che suddivide la mappa del mondo in 57 trilioni di micro aree, ognuna delle quali di forma quadrata di appena 10 metri quadrati. Ogni area è identificata da un codice univoco formato da appena 3 parole (da qui il nome del servizio).

Per selezionare la propria destinazione, quindi, non sarà più necessario inserire un indirizzo o delle coordinate, bensì basterà solamente pronunciare questa combinazione di parole al sistema. Che, grazie al supporto di Amazon Alexa Complete Control (Lamborghini è stata la prima Casa automobilistica a implementarlo) può far partire la navigazione. Ciò avviene anche se non ci si trova online, e senza bisogno di aggiornamenti.

Lamborghini-Gandini, botta e risposta sulla nuova Countach

La navigazione del futuro

"Gli indirizzi tradizionali non sono adatti all'input vocale, e molto spesso i posti migliori non hanno affatto un indirizzo – ha spiegatoChris Sheldrick, CEO e co-fondatore dell'azienda che propone l'innovativo sistema di navigazione - Insieme, what3words e Alexa offrono la soluzione perfetta per la navigazione, e con essa un'esperienza esclusiva e imparagonabile. I driver Lamborghini possono ora esplorare sentieri off-road, o trovare un ingresso VIP in un locale esclusivo con solo 3 parole”.

"Il futuro della mobilità richiede la tecnologia più avanzata, ed è per questo che oggi Lamborghini annuncia il roll-out di what3words. I nostri driver potranno sperimentare il modo più semplice di navigare a voce" ha detto invece Luca Giardino, Head of Connectivity di Automobili Lamborghini, commentando l'introduzione del nuovo sistema sulla gamma Huracán.

Lamborghini Huracán EVO diventa opera d'arte: ecco "Minotauro"

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi