Nuova disavventura per Tesla. Le vendite vanno a gonfie vele, gli interessi si allargano fino ai confini dello spazio, ma ogni tanto la cronaca ci regala notizie sui modelli di casa Musk, presi di mira dalle polemiche degli appassionati e non.

Tesla Model 3, la denuncia social con tanto di foto: "Mi è caduto il volante!"

L'ultimo caso arriva da Taiwan, e ha a che fare, per l'ennesima volta, con la tanto discussa guida autonoma in dotazione per Model 3. Le telecamere autostradali posizionate sulla National Freeway 1 infatti hanno ripreso un esemplare di Model 3 bianco andare a schiantarsi contro un camion ribaltatosi poco prima per un incidente.

I SISTEMI NON SI SONO ATTIVATI

Il dato che ha fatto discutere è che dalle immagini si vede chiaramente come il guidatore avesse avuto tutto il tempo necessario per accorgersi del camion ed evitarlo. Invece la berlina elettrica ha continuato ad andare dritta per dritta, fino a schiantarsi. La testata giornalistica CNA ha riportato che il guidatore, tale Huang, aveva azionato un non meglio precisato "sistema di assistenza del veicolo", fissando la velocità massima a 110 km/h, e che si aspettava che l'auto frenasse da sola.

La gamma Tesla: consulta il listino completo di Auto!

Il pensiero è andato subito al cosiddetto "pilota automatico", il sistema avanzato di guida autonoma di Tesla. Che però a quanto pare non è entrato in funzione. Così come il sistema di frenata d'emergenza. E, per concludere, subito dopo il crash, non ha funzionato nemmeno l'airbag. Insomma, una vicenda misteriosa e con alcuni punti da chiarire. L'elemento positivo è che comunque l'incidente non ha provocato nessun ferito.