Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Fiat 500, la famiglia si rinnova con pacchetti Cult, Connect, Dolcevita, Cross e Sport

Fiat 500, la famiglia si rinnova con pacchetti Cult, Connect, Dolcevita, Cross e Sport

Si amplia la scelta per le Fiat 500, 500L e 500X con una serie di nuovi allestimenti e pacchetti per personalizzare al 100% la propria vettura ideale

di Lorenzo Lucidi

7 gennaio

Quella della 500 è una delle storie di maggior successo nell'epopea del marchio Fiat. Una saga aperta nel 1957 e rilanciata 50 anni dopo, con il nuovo modello e le successive “sorelle” L e X. Dal 2007 la famiglia Fiat 500 ha venduto oltre 3 milioni di unità. E ora, dopo aver scritto un capitolo totalmente nuovo con l'elettrica, le 500 tradizionali si rinnovano. Un upgrade di contenuti che rende ancora più ricca la scelta nella gamma torinese, e che conta cinque allestimenti tra cui scegliere seguendo le proprie esigenze e la propria personalità. Ampliando, di fatto, l'opera già avviata su Panda e Tipo.

Cult, Connect, Dolcevita, Cross e Sport sono i pacchetti che la casa ha lanciato per la gamma 500, 500L e 500X. Ciascun pacchetto è pensato per rispecchiate determinate esigenze con una dotazione esclusiva e ricca. Tutti i modelli, inoltre, confermano la massima efficienza e sono equipaggiate con motori Euro 6D-Final benzina e Diesel, cui si aggiunge la versione mild hybrid della 500.

Il commento del Direttore: e Stellantis sia!

Cult 

La prima tra le versioni presentate, la Cult, è pensata per sottolineare l'aspetto pop della 500. per farlo, Fiat ha introdotto una nuova palette di colori, che include l'inedito “Arancio Sicilia”, e nuovi interni in tessuto blu con monogramma FIAT stampato sulla seduta. Novità anche sulla plancia dedicata con il nuovo colore “Techno” blu. Questo pacchetto è disponibile per 500 e 500X.

Connect

Per chi ama la tecnologia, dopo la versione speciale Mirror, la Casa ha pensato l'allestimento Connect, che si focalizza sull'infotainment: Uconnect da 7”, radio DAB e predisposizione per Android Auto e Apple CarPlay sono di serie. Dal punto di vista estetico, nuovi i sedili “Flashy”, e la finitura della plancia in argento opaco. Sui singoli modelli sono poi disponibili ulteriori contenuti, come i Led DRL e i sensori di parcheggio, crepuscolari e di pioggia (500X), le coppa ruota nere da 16” con specchi in tinta (500L) e i cerchi in lega da 15” con cruise control e volante sportivo con comandi (500).

Nuove Fiat 500 Cult, Connect, Dolcevita, Cross e Sport FOTO

Nuove Fiat 500 Cult, Connect, Dolcevita, Cross e Sport FOTO

La famiglia 500 si arricchisce di nuovi allestimenti e pacchetti

Guarda la gallery

Dolcevita

La Fiat 500 degli anni '50 rappresenta, nell'immaginario collettivo, la vettura del boom economico. Per questo uno dei nuovi allestimenti si chiama Dolcevita, e richiama con il suo stile il lato più glamour e pregiato della piccola torinese. L'auto include i contenuti della Connect, a cui aggiunge dettagli cromati, tetto in vetro, livrea bicolore, fascia bodycolor sulla plancia e una targhetta “Dolcevita” che rende impossibile confondere questa versione della 500.

Cross

Come per Panda e Tipo, anche la 500 (nelle versioni X ed L) si arricchisce di una sua versione Cross. A contraddistinguerla elementi e dotazioni che richiamano la dinamicità e il tempo libero: la X offre nuovi sedili camouflage, inserti in vinile e cerchi in lega da 18” di serie, oltre alle barre portatutto sul tetto e al clima automatico. La dotazione della L Cross prevede invece la presenza di serie di erchi in lega da 16’’, i fari fendinebbia, i sensori di parcheggio posteriori, sensori crepuscolari e pioggia e climatizzatore automatico. Anche per lei disponibili i sedili Camouflage, oppure in pelle nera.

Fiat 500 elettrica, la prova su strada

Fiat 500 elettrica, la prova su strada

La Fiat 500 è una parte importate della storia, non solo della Casa di Torino, ma di tutta Italia. Negli anni del boom economico è stata lei a motorizzare gli italiani e poi, a cavallo del nuovo millennio, sempre lei è intervenuta per salvare Fiat da brutti venti di crisi. Ora il Cinquino ha una nuova missione: guidare i gusti degli automobilisti nella transizione verso la mobilità elettrica, ci riuscirà? La risposta nella prova a cura di Arturo Rizzoli

Guarda il video

Sport

Riprendendo ancora una volta la strada intrapresa su altri modelli della gamma Fiat, la 500 guadagna la versione Sport, declinata su tutte le tre “sorelle”. Sulla 500 debutta la livrea Grigio Matt e il badge Sport dedicato, a cui si aggiungono i cerchi in lega da 16”, i nuovi sedili, l'inedita plancia Titanio e il TFT da 7”. Su 500L i cerchi in lega sono da 17”, e sono di serie Autonomous City Brake, interni in Black Technoprene, vetri oscurati e ambient light. Sulla 500X, infine, previsti i cerchi da 18” (a richiesta da 19”) e livrea Grigio moda opaca.

Una volta scelta la propria variante ideale, si può personalizzare ulteriormente la propria 500 con uno degli ulteriori pacchetti di accessori che arricchiscono le dotazioni di tecnologia, sicurezza comfort e stile. Il Pack Magic Eye comprende ADAS (con Blind Spot Detection e Adaptive Cruise Control) e ulteriori optional tecnologici; il Pack Comfort include, tra gli altri, contenuti come i fari allo Xenon, clima automatico e sensori di pioggia e crepuscolari; per chiudere, il Pack Style rende ancora più inconfondibili le 500 con dettagli cromati e Pack Full Led.

FCA: ecco l'e-Village, il primo Green Retail Park al mondo

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi