BMW annuncia i Vision Dee: l’auto del futuro che cambia colore

BMW annuncia i Vision Dee: l’auto del futuro che cambia colore

Con l’innovativa i Vision Dee, BMW presenta l’auto che cambia colore con un clic, che è in grado di parlare e inaugura una nuova piattaforma per le vetture alla spina del brand tedesco.

di Redazione

6 gennaio

Dopo aver presentato al Consumer Electronics Show (CES) dello scorso anno la BMW iX Flow con E Ink, in grado di passare dal nero al bianco, oggi il brand tedesco alza l’asticella dell’innovazione con la i Vision Dee che può personalizzare i suoi esterni cambiando fino a 32 colori. Grazie a soluzioni come head- up display avanzato, il controllo vocale e sistemi di realtà aumentata, questo concept rappresenta inoltre un altro passo sulla strada verso la piattaforma Neue Klasse: una vision attraverso la quale BMW guarda al futuro puntando sull'enorme importanza della digitalizzazione per le prossime generazioni di prodotti.

Un futuro dietro l’angolo

“Il futuro è più vicino di quanto possiate immaginare”, queste le parole di Oliver Zipse, CEO BMW alla presentazione di i Vision Dee, la futuristica berlina con un nuovo linguaggio di design, al CES 2023 di Las Vegas. L’adozione di Android Autotomotive, la variante del sistema operativo di Google specifica per autoveicoli, arriverà già quest’anno, mentre l’integrazione di soluzioni come l’head up display avanzato “a tutto schermo” è prevista per il 2025.

L’auto in tinta con il vestito

Una pellicola di carta elettronica E Ink, tagliata a laser, viene applicata alla carrozzeria per creare il magico spettacolo di colori: è possibile visualizzarne fino a 32 differenti. La superficie della carrozzeria – ruote comprese – della BMW i Vision Dee è suddivisa in 240 segmenti E Ink, ognuno dei quali è controllato individualmente. Ciò consente di generare e variare in pochi secondi una varietà quasi infinita di motivi. L'adattamento di questa tecnologia alle superfici curve e la programmazione delle animazioni sono stati sviluppati dagli ingegneri interni del BMW Group, consentendo una forma di personalizzazione unica nel settore automobilistico mondiale.

Sfoglia le pagine per continuare a leggere 

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi