Tre diversi livelli di automazione saranno protagonisti sullo stand Audi al Salone di Francoforte. Dalla realtà, da Audi A8 e il suo Audi AI Traffic jam pilot - livello 3 di assistenza alla guida, fino a 60 km/h e anche in presenza di corsie multiple è l'elettronica che può gestire la marcia  - al futuro prossimo, il livello di assistenza 4, proposto in abbinamento a una show car, Audi e-tron Sportback concept, già apprezzata dal pubblico. Sui 4 metri e 90 del crossover elettrico con tre motori, trazione quattro e 503 cavalli, verrà messa in mostra la tecnologia Audi AI e le soluzioni di autoapprendimento di scenari complessi. Dati analizzati e messi in rete, attraverso soluzioni cloud o sotto forma di scambio diretto tra veicoli presenti in un determinato ambiente (protocollo car-to-X).

Come per il livello 3 proposto su Audi A8, anche le funzionalità di assistenza avanzata ricorrono alla centrale di controllo zFAS, cervellone in grado di rappresentare graficamente l'area che circonda il veicolo, gli scenari presenti in strada e incrociare la mappa con i dati rilevati dai sensori. Il prossimo step tecnologico sarà la possibilità di avere un pilota automatico in autostrada, in grado di guidare fino a 130 km/h e operare in autonomia il cambio di corsia.

Futuristica e su una show car inedita è la proposta di automazione completa, dall'assistenza alla guida si sconfina nello scenario in cui il guidatore è di fatto superfluo nel governare l'auto. Un concept immaginato per muoversi sulle lunghe distanze, un ambiente interno ridefinito in funzione delle possibilità offerte dalla completa automazione. Sul palcoscenico andrà con quattro motori elettrici, dimensioni da prodotto di segmento D e un'autonomia di marcia anticipata tra i 700 e 800 km. Probabilmente il futuro, tra qualche decennio. 

A un orizzonte molto più corto, pressoché all'attualità, si rivolgono le versioni g-tron a metano di Audi A4 e Audi A5 Sportback, entrambe a Francoforte. Gamma A4 che si arricchirà della quarta generazione di station wagon veloce, scopriremo infatti nuova Audi RS4 Avant, ultimo tassello del puzzle inaugurato con la RS2 Avant. 

Divisione Audi Sport che proporrà anche una versione speciale e in tiratura limitata, al momento da Ingolstadt si limitano a suggerire la presenza della trazione posteriore. 

LA GAMMA AUDI E IL LISTINO PREZZI