Il futuro dell'automobile corre in direzione elettrico. E anche le Case costruttrici di supercar e hypercar si pongono il dilemma: conviene puntare su un nuovo modello interamente a zero emissioni o, almeno all'inizio, provare con l'ibrido? In Italia, mentre Ferrari ha già dato risposta sul mercato con la SF90 Stradale e annuncia per il 2021 novità importanti in tal senso, Lamborghini chiede un parere agli appassionati.

IL SONDAGGIO LAMBORGHINI SUL SITO UFFICIALE

Se vi collegate infatti alla home page del sito web ufficiale del Marchio, vi ritroverete davanti un sondaggio rivolto agli utenti e intitolato "Lamborghini e la sostenibilità". Attraverso una serie di domande con opzioni di risposta multipla, la Casa di Sant'Agata chiede agli appassionati se sarebbe meglio investire su progetti plug-in hybrid (PHEV) o 100% elettrici (EV).

SU QUALE TECNOLOGIA INVESTIRE?

Una decina di domande in tutto, alcune focalizzate sugli aspetti della sostenibilità che, secondo gli appassionati, Lamborghini dovrebbe adottare, mentre in altre si richiede all'utente di indicare i temi eco-ambientali più importanti su cui investire. La domanda più succosa è però sicuramente quella che recita:

"SU QUALE TIPO DI TECNOLOGIA DOVREBBE INVESTIRE LAMBORGHINI PER UN FUTURO ANCORA PIÙ SOSTENIBILE?"

Le relative opzioni sono: MOTORE A COMBUSTIONE INTERNA; PLUG-IN HYBRID; ELETTRICO; FUEL CELL (IDROGENO).

Insomma, c'è di che sbizzarrirsi. Chissà quali saranno i risultati del sondaggio e se l'esito potrà eventualmente condizionare Lamborghini nella scelta e nello sviluppo dei modelli del futuro.

Lamborghini, una supercar elettrica in cantiere?