Hyundai e Kia accelerano sull'elettrico e danno il via a una joint venture con Ionity. L'obiettivo è quello di favorire lo sviluppo di una rete di ricarica veloce in tutta Europa garantendo agli automobilisti la possibilità di viaggiare a zero emissioni anche su lunghe tratte. L'accordo, che prevede anche l'ingresso del gruppo coreano nel capitale azionario di Ionity, è stato approvato dalle autorità economiche e ora si appresta a prendere ufficialmente il via.

Kia accelera sull'elettrico: 7 modelli sulla E-GMP in arrivo

Ricariche veloci

La gamma elettrica di Hyundai-Kia si sta ampliando rapidamente e nei piani delle due Case ci sono numerosi modelli a batterie in fase di sviluppo e che verranno presentati nei prossimi anni. Alla grande offerta di modelli a zero emissioni il gruppo coreano vuole affiancare un'adeguata rete di ricarica, affinché le vetture green dei due Marchi possano essere fruibili per ogni tipo di uso e non solo nelle città. In particolare Ionity nella sua rete mette a disposizione colonnine con una potenza fino a 350 kW che permettono ricariche veloci.

La strada che l'azienda tedesca di infrastrutture elettriche percorrerà insieme a Hyundai-Kia è quella non solo di garantire ricariche veloci e disponibili ovunque, ma anche di rifornire le colonnine con energia ricavata al 100% da fonti rinnovabili, per rendere la mobilità elettrica davvero a zero emissioni. L'investimento operato dalle due Case coreane in Ionity contribuirà a proseguire questa politica rendendo sempre più sostenibile viaggiare in auto.

Hyundai, la nuova elettrica è per i giovanissimi

Verso una nuova mobilità

"Per Hyundai e Kia, l'esperienza del prodotto e del cliente è strettamente correlata alla funzionalità e facilità d’usoha spiegato Thomas Schemera, Executive vicepresidente di Hyundai Motor Group - Investendo in Ionity, ora facciamo parte di una delle reti di infrastrutture di ricarica più complete in Europa. Ci impegniamo a fornire soluzioni olistiche per rendere più semplice che mai il passaggio all'eco-mobilità".

"Con l'ingresso di Hyundai Motor Group, diamo il benvenuto ad un partner autorevole con esperienza internazionale nel campo della mobilità elettricaha aggiuntoil ceo di Ionity Michael Hajesch - Da oggi, perseguiremo congiuntamente l'obiettivo di illustrare alle persone la mobilità elettrica e promuovere innovazioni in questo settore, per rendere i viaggi con i veicoli elettrici la nuova normalità, anche su distanze decisamente importanti".

Genesis, il Marchio premium di Hyundai arriva in Europa