Comprare una vettura a zero emissioni è una scelta che sempre più italiani e prendendo in considerazione, ma sono ancora tanti le incertezze e i dubbi legati alla mobilità elettrica. Per fugarli, e rendere più agevole l'accesso alle auto a batteria, Nissan ha lanciato il nuova programma EV-Care per la sua Leaf. Tre i servizi principali che lo compongono: test drive di lunga durata, installazione gratuita della wallbox domestica e un'app per trovare i punti di ricarica più vicini.

Nissan Re-Leaf, pronto intervento di energia pulita

Con la Leaf per 48 ore

Normalmente, quando si vuole provare una nuova auto, pochi minuti al volante sono già sufficienti per comprendere la vettura e rendersi conto delle sue caratteristiche principali. Questo non vale però per le auto a batteria, nel caso in cui il potenziale cliente non sia mai stato al volante di una vettura elettrica. Per questo nel pacchetto di servizi di Nissan è inclusa la possibilità di fare un test drive dalla durata molto maggiore alla norma: 48 ore con l'elettrica Leaf, per rendersi conto di cosa significhi guidare una EV.

La prova di due giorni si può richiedere tramite il sito ufficiale di Nissan, stabilendo le date di consegna e restituzione del mezzo. A quel punto per 48 ore si potrà prendere confidenza con il mondo dell'elettrico, abituarsi al diverso stile di guida (inclusi i sistemi Intelligent Cruise Control e l'e-Pedal, che permette di accelerare e decelerare con un solo pedale) e scoprire i vantaggi di circolazione di cui gode un veicolo a zero emissioni.

Nissan Re-Leaf, pronto intervento di energia pulita

Dalla wallbox all'app

L'iniziativa EV-Care include altri due servizi che puntano a facilitare l'uso di vetture elettriche, sia dal punto di vista pratico che da quello economico. Acquistando una Leaf infatti Nissan offre la possibilità di installare, gratuitamente, una wallbox domestica presso la propria abitazione, nel garage condominiale o nel box. Un dispositivo, quello della presa di ricarica personale, indispensabile per ottimizzare i vantaggi di una vettura a batterie.

Infine, Nissan offre ai clienti delle sue vetture elettriche l'applicazione Nissan Charge. Tramite l'app si possono individuare i punti di ricarica auto sparsi per l'Italia (oltre 9.000) per organizzare con maggiore semplicità viaggi e spostamenti, in città e non solo.

Incentivi auto 2020, gli sconti su tutti i modelli per fascia dal 1° settembre